Prontodentista.itProntodentista.it

Ricerca

Otto fasi per la salute dei denti


Lo spazzolino non basta

Oltre a cambiare regolarmente lo spazzolino almeno ogni 3 mesi (per vedere come clicca qui), ci sono altri gesti che dovresti compiere per conservare al meglio i denti per tutta la vita. Si dice che i denti cadono quando si invecchia, ma questo non deve necessariamente succedere. David A. Albert, Medico Chirurgo Dentista con Master in Salute Pubblica (M.P.H.) consiglia alcuni accorgimenti per conservare denti e bocca sani. Il Dr. Albert è ricercatore universitario in odontoiatria clinica al Columbia University College of Dental Medicine.

Fase 1
Capire le proprie esigenze in campo di salute orale
Fase 2
Impegnarsi a compiere gesti quotidiani d'igiene orale
Fase 3
Usare prodotti a base di fluoro
Fase 4
Usare spazzolino e filo interdentale per rimuovere la placca
Fase 5
Limitare i fuoripasto, specialmente quelli con un alto tasso di zuccheri semplici, e seguire una dieta equilibrata
Fase 6
Se fai uso di tabacco in qualsiasi forma, smetti
Fase 7
Controllati la bocca periodicamente
Fase 8
Vai dal dentista con regolaritá

Fase 1: Capire le proprie esigenze in campo di salute orale

Il Dottor Albert afferma che la salute orale dipende da molti fattori:

  • Da quello che si mangia
  • Dal tipo e dalla qualità della saliva
  • Dalle abitudini
  • Dallo stato di salute generale
  • Dai gesti quotidiani d'igiene orale

I cambiamenti dello stato di salute generale spesso comportano modifiche nella salute orale. "Ad esempio, molte medicine, fra cui oltre 300 farmaci di uso comune, possono ridurre la quantità di saliva nella bocca e provocare la secchezza delle fauci" afferma il Dr. Albert.
"Le donne incinte sono soggette a cambiamenti nel cavo orale. Fra questi figura spesso l'infiammazione gengivale, detta anche gengivite gravidica. I pazienti affetti da asma respirano spesso con la bocca, soprattutto quando dormono. Questo inaridisce la bocca e aumenta la formazione della placca e la gengivite."

Fase 2: Impegnarsi a compiere gesti quotidiani d'igiene orale

Parla al dentista o all'igienista dentale dei tuoi gesti d'igiene orale. In base a quanto emergerà dalla discussione, adotta una routine efficace che sia facile da mantenere in base ai tuoi impegni quotidiani. Per esempio, se assumi farmaci che seccano la bocca, è consigliabile usare il fluoro ogni giorno. Le donne in gravidanza, le persone affette ad esempio da diabete o con un apparecchio fisso potrebbero aver bisogno di una particolare igiene orale quotidiana.

Fase 3: Usa il fluoro

Sono molti i vantaggi del fluoro:

  • Aiuta lo sviluppo dei denti nei bambini
  • Aiuta anche a prevenire la carie negli adulti e nei bambini
  • È facile trovarlo nei dentifrici e nei colluttori
  • Se hai bisogno di una maggiore concentrazione di fluoro lo puoi trovare anche sotto forma di gel

Fase 4: Usare spazzolino e filo interdentale per rimuovere la placca

Tutti si dovrebbero lavare i denti con lo spazzolino almeno due volte al giorno. Ancora meglio farlo tre volte al giorno o dopo ogni pasto. Inoltre, bisognerebbe usare il filo interdentale per lo meno quotidianamente e nel modo più corretto e minuzioso.

Questi gesti rimuovono la placca, che consiste in una massa complessa di batteri che si forma costantemente sui denti. Se la placca non è eliminata ogni giorno, può trasformare gli zuccheri contenuti nella maggior parte del cibo e delle bevande in acidi che provocano la carie. I batteri della placca provocano anche la gengivite e altre malattie parodontali.

Fase 5: Limitare i fuoripasto, specialmente quelli con un alto tasso di zuccheri semplici, e seguire una dieta equilibrata

Ogni volta che mangi, dei pezzettini di cibo si infilano fra i denti e intorno a ciascun dente. Questo cibo fornisce carburante ai batteri della placca. I batteri producono acido. Ogni volta che mangi del cibo contenente zuccheri o amidi (zuccheri complessi), i denti sono esposti a questi acidi per 20 minuti o anche di più. Questo succede più spesso se mangi fuoripasto e il cibo rimane sui denti per parecchio tempo. Questi attacchi acidi a ripetizione possono indebolire la superficie di smalto dei denti provocando la carie.

Consigli utili:

  • Dopo uno spuntino, lavati subito i denti o mastica una gomma senza zucchero
  • Fai una dieta equilibrata
  • Assumi minerali e vitamnine per evitare conseguenze sulla salute orale come sullo stato di salute generale

Fase 6: Se fai uso di tabacco in qualsiasi forma, smetti

Fumare o fare uso di tabacco senza fumo aumenta il rischio di tumore del cavo orale, gengiviti, parodontite e carie. Far uso di tabacco causa inoltre alito cattivo e macchia i denti.

Fase 7: Controllati la bocca periodicamente

Anche se vai regolarmente dal dentista, sei tu la persona maggiormente indicata per notare dei cambiamenti nella tua bocca. Il dentista o l'igienista dentale ti vedono solo poche volte l'anno, ma tu ti puoi esaminare la bocca ogni settimana per vedere se ci sono cambiamenti che possono destare preoccupazione, fra cui:

  • Gengive gonfie
  • Denti scheggiati
  • Denti scoloriti
  • Ferite o lesioni su gengive, guance o lingua

Un controllo regolare è particolarmente importante per chi fa uso di tabacco, poiché è esposto ad un rischio maggiore di sviluppare un cancro orale. Se fumi o fai uso di tabacco senza fumo, il tuo dentista o igienista dentale ti può mostrare dove è più probabile che appaia una ferita, una macchia, una papula o un nodulo.

Fase 8: Vai dal dentista con regolarità

Vai dal dentista più spesso, se hai uno di questi problemi:

  • Carie o corone e ponti
  • Se porti l'apparecchio fisso
  • Se soffri di diabete
  • Se sei un fumatore
  • Se sei affetto da virus HIV
  • Se stai seguendo una terapia antitumorale


Clicca qui per avere maggiori informazioni sui dentifrici Colgate
Clicca qui per avere maggiori informazioni sugli spazzolini Colgate
Indietro