Prontodentista.itProntodentista.it

Ricerca

Salute orale in famiglia


Seguendo le informazioni contenute in questa guida, tu e la tua famiglia potete mantenere denti e gengive sane per tutta la vita. Da genitore, puoi aiutare i tuoi figli a capire l'importanza di una buona igiene orale, e mostrare loro come farlo correttamente!

Quattro fasi per un sorriso smagliante

  • Lavati i denti almeno due volte al giorno con spazzolino e dentifricio a base di fluoro, specialmente dopo la prima colazione e prima di andare a letto
  • Passa il filo interdentale quotidianamente
  • Limita il numero di fuoripasto che mangi ogni giorno
  • Vai dal dentista con regolarità

È facile guidare la tua famiglia verso una corretta igiene orale. Basta avere le informazioni giuste e un po' di pratica. In questa sezione, impara:

Come usare lo spazzolino
Come usare il filo interdentale
Il fluoro
Spuntini fuoripasto e carie
La visita dentistica
Prevenire le carie precoci dei bambini

Come usare lo spazzolino

Posizionare lo spazzolino lungo la gengiva esterna. Oscillare delicatamente avanti e indietro. Ripetere l'operazione per ciascun dente
1) Posizionare lo spazzolino lungo la gengiva esterna. Oscillare delicatamente avanti e indietro. Ripetere l'operazione per ciascun dente

Spazzolare la superficie interna di ogni dente, usando la tecnica dell'oscillazione descritta nella fase 1
2) Spazzolare la superficie interna di ogni dente, usando la tecnica dell'oscillazione descritta nella fase 1

Spazzolare la superficie masticatoria di ciascun dente
3) Spazzolare la superficie masticatoria di ciascun dente

Usare la punta dello spazzolino per pulire dietro ogni dente frontale, sia l'alto che il basso
4) Usare la punta dello spazzolino per pulire dietro ogni dente frontale, sia l'alto che il basso

Non dimenticare di spazzolare la lingua!
5) Non dimenticare di spazzolare la lingua!

Come usare il filo interdentale

Estrarre dai 30 ai 45 cm di filo interdentale dal dispenser e arrotolarne le estremità intorno al dito medio di entrambi le mani
1) Estrarre dai 30 ai 45 cm di filo interdentale dal dispenser e arrotolarne le estremità intorno al dito medio di entrambi le mani

Tenere stretto il filo contro ogni dente
2) Tenere stretto il filo contro ogni dente
3) Allontanare il filo dal dente, strofinandolo leggermente in su e in giù contro la parete del dente

Il fluoro - la migliore difesa della tua famiglia

Il fluoro è il peggior nemico della carie e non puoi trovare alleato migliore se vuoi che la tua famiglia mantenga sorrisi smaglianti tutta la vita! Aiuta tutta la famiglia a conservare denti forti a prescindere dall'età!
Come funziona il fluoro
Ogni giorno lo smalto dei denti subisce l'attacco degli acidi prodotti dalla placca dentale. Questi acidi possono indebolire i denti e provocare la carie. Ed è qui che entra in azione il fluoro il quale, quando tocca i denti, è assorbito dallo smalto. Il fluoro aiuta a riparare lo smalto e previene la carie. Può perfino contribuire a interrompere il processo carioso.
Dove trovare il fluoro
Puoi trarre vantaggio dal fluoro in svariati modi. Esso può agire dall'esterno dei denti e dall'interno del corpo. Affinché possa essere il più efficace possibile, occorre usarlo in entrambi i modi! A casa tu e la tua famiglia dovreste lavarvi i denti con spazzolino e dentifricio al fluoro almeno due volte al giorno, specialmente dopo aver fatto colazione e prima di andare a letto.

Spuntini fuoripasto e carie

Se il fluoro è la nostra migliore difesa contro la carie, allora gli spuntini frequenti possono essere il peggior nemico dei nostri denti. Ogni giorno, tu e la tua famiglia affrontate le tentazioni dei fuoripasto. Ecco quello che dovete sapere:
È quanto spesso mangiate fuoripasto che conta
La verità è che non è tanto importante cosa mangia la tua famiglia ma quando e quanto spesso mangia fuoripasto! È tutta una questione di "reazione della placca", e funziona così:

La reazione della placca
Tutti abbiamo la placca batterica in bocca. Ma quando questa placca batterica incontra gli zuccheri e gli amidi contenuti in snack come biscotti, caramelle, frutta secca, bibite o anche salatini o patatine, la placca reagisce creando acidi, e avviene così un "attacco della placca".
La maggior parte dei cibi che si assumono fuori pasto contiene zucchero o amido che scatenano la formazione di acidi da parte della placca. E ogni "attacco della placca" può durare fino a 20 minuti dopo che si è finito il fuoripasto. Durante questo periodo, gli acidi della placca hanno potuto attaccare lo smalto dei denti, indebolendolo. È qui che cominciano le carie!

Combattere la placca
La buona notizia è che possiamo resistere alla placca!

  • Spazzola due volte al giorno i denti con un dentifricio al fluoro
  • Riduci il numero di spuntini fuoripasto ogni giorno
  • Riguardo agli spuntini fuoripasto, è meglio scegliere qualcosa di nutriente e mangiare con moderazione
  • È meglio mangiare tutto lo snack in una volta! Mangiare cinque pezzi di snack in una sola volta espone i denti a una possibile carie per circa 20 minuti. Mangiucchiare gli stessi cinque pezzetti in cinque volte diverse espone i denti al rischio di carie per circa 100 minuti. Una bella differenza!

Attenzione anche alle caramelle per i bimbi più piccoli!
I bambini piccoli sono altrettanto esposti alle carie come i bambini più grandi e gli adulti. In effetti, la carie della prima infanzia può essere molto seria. Vedi la sezione sotto "Prevenire la carie della prima infanzia" per maggiori informazioni.

Le fonti di fluoro che operano esternamente ai denti:

  • Dentifricio al fluoro
  • Colluttorio al fluoro
  • Gel al fluoro

Le fonti di fluoro che operano dall'interno del corpo:

  • Acqua potabile fluorata
  • Gocce o pasticche di fluoro

La visita dentistica

Il dentista è il tuo migliore alleato nel cammino verso un sorriso smagliante. Assicurati di prendere appuntamento periodicamente dal dentista per tutta la famiglia. La prima visita di un bambino dovrebbe avvenire prima che compia tre anni.
Le visite dentistiche che avvengono presto nella vita del bambino gli permettono di godere di una buona salute orale.
TRUCCO: non appena muove i primi passi, porta prima il tuo piccolo ad una tua visita dentistica in modo che lo studio del dentista diventi un posto familiare.

La visita dentistica: cosa aspettarsi

Applicazioni di fluoro:
Il dentista può somministrare ai tuoi figli una quantità extra di fluoro sotto forma di gel per rafforzare i denti. Questo gel è messo dentro una mascherina che viene applicata nella bocca dei bambini e indossata pochi minuti, finché il fluoro viene assorbito dai denti. E ha un sapore gustoso per i bambini!

Sigillanti dentali:
Si tratta di un sottile rivestimento protettivo di plastica applicato dal dentista sui denti posteriori permanenti (molari). Colmano i solchi sulle superfici masticatorie dei denti, laddove cibo e batteri possono rimanere attaccati e provocare la carie. Una volta applicati, i sigillanti possono durare molti anni.

Raggi X:
Queste "fotografie" mostrano al dentista cosa sta succedendo dentro ai denti e al di sotto del margine gengivale. Durante la radiografia, tuo figlio indosserà un grembiule di piombo per evitare un'esposizione superflua ai raggi.

Prevenire la carie della prima infanzia (detta anche 'carie da biberon')

La carie della prima infanzia è una patologia che può essere prevenuta con qualche accorgimento. Per esempio:

  • Non mettere a letto tuo figlio con il biberon. Se proprio devi farlo, che sia un biberon di acqua liscia. Qualsiasi bevanda eccetto l'acqua, perfino il latte e il succo di frutta, può provocare la carie
  • Puoi dare un biberon di latte a tuo figlio per allattarlo a intervalli regolari, ma fare in modo che il biberon diventi un ciuccio può essere una causa importante di carie
  • Tieni in braccio tuo figlio mentre lo allatti. Se si addormenta, togli il biberon e mettilo a letto
  • Evita di lasciar camminare tuo figlio con un biberon in mano


Clicca qui per avere maggiori informazioni sui dentifrici Colgate
Clicca qui per avere maggiori informazioni sugli spazzolini Colgate
Indietro