Prontodentista.itProntodentista.it

Ricerca

Esperto risponde su...Gengive


Pagina 1 2 3 4 »

martedì 2 1 ottobre 2014

3 giorni fa ho fatto un intervento di riduzione delle gengive frontali dovuto a un infezione batterica. Il dentista mi ha prescritto di usare l alovex sia come dentifricio sia 2 volte al giorno da applicare sulle gengive. Da ieri sera mi è comparsa una bolla di sangue sulla gengiva a cavallo tra un dente e l altro da cui esce continuamente del sangue. Vorrei sapere cosa fare, avete consigli?

Si rivolga immediatamente al suo dentista. Potrebbe trattarsi di una fattoi banale, tuttavia non può essere ignorato

mercoledì 1 5 ottobre 2014

ho notato sulla gengiva dopo ultimo mollare una escrescenza di "carne" di gengiva. Non ho denti di giudizio.Ha lo stesso colore della gengiva. non è dolente, solo masticandoci a lungo sopra .E ' alta circa come ultimo dente. Ho 45 anni.Che cosa puo' essere?

E' probabile che si tratti solo di un aumento della dimensione della gengiva. Si faccia controllare dal suo dentista.

martedì 0 7 ottobre 2014

Ho avuto una brutta gengivite,non curata per tanto tempo.mi si sono creati piccoli spazi tra denti..sono andata dal dentista che mi ha fatto dei raggi ed in seguito e ho fatto pulizia dei denti.Sembrava tutto a posto ma ora,a distanza di una settimane,ho nuovamente le gengive molto gonfie che sanguinano. la dentista ha detto che e' perche' devo usare il filo interdentale.a me sembra assurdo che si rigonfino nuovamente cosi tanto e cosi presto.Potrebbe esserci qualcosa di piu' profondo da accurare?

Una igiene corretta è alla base del mantenimento di una buona salute dei denti e delle strutture parodontali. Si consiglia pertanto l'uso quotidiano del filo associato allo spazzolamento dei denti.

martedì 1 6 settembre 2014

Ho 30 anni e mi è stato consigliato un intervento per recessione gengivale su 4 o 5 denti. Lo stadio non è avanzato, sono a gli inizi. Volevo sapere cosa competerebbe non farlo e se ci sono alternative all'intervento. Vorrei sapere anche orientativamente il costo per confrontarlo.

l'indicazione è direttamente correlata alla valutazione di un parodontologo speciializzato e agli eventuali problemi che a lei tale stato procura. E' chiaro che la recessione non tende a scomparire con il tempo al limite, se vengono trattate in modo adeguato, le cause che l'hanno determinata, potrà mantenersi stabile. Per quanto rigurda il costo, non ci sono costi standard ma variazioni a secondo del professionista e/o della struttura pubblica o privata a cui lei si rivolgerà. Le consiglio di non decidere solamente in base ai costi ma alla fiducia che lei riporrà nel professionista (pubblico o privato) che sceglierà come suo curatore.

martedì 1 6 settembre 2014

ho un problema, oltre a dover mettere una capsula in ceramica e una vite, devo anche risolvere un problema alle gengive,. Ho una gengiva più alta di un'altra,come posso risolvere?

le consiglio di rivolgersi ad uno specialista parodontologo, trovabile sul sito della Società Italiana di Parodontologia (SIDPI), perchè il problema da lei esposto può essere risolto in modo efficace solo dopo una attenta valutazione diretta.

Pagina 1 2 3 4 »

Indietro Fai la tua domanda