Prontodentista.itProntodentista.it

Ricerca

Esperto risponde su...Gengive


Pagina 1 2 3 4 »

martedì 2 1 aprile 2015

Porto l'apparecchio fisso e mi hanno applicato delle molle dai canini all'ultimo molare nella parte superiore per portarli indietro. sono in gravidanza e la gengiva della molla dx si è gonfiata tanto da nascondere una parte della molla dentro di se, Ho paura che possa farmi infezione! L'ho mostrata al dentista e mi ha detto che è appena appoggiata e che devo solo usare l'idropulsore per pulire meglio e le gengive si sgonfieranno! Ma io credo sia stato un giudizio molto superficiale! Cosa mi consigliate?

La sua condizione non è favorevole in questi casi per le ripercussioni che la gravidanza ha sulle gengive. Se non riesce a garantire una adeguata igiene orale tolga fino al parto l'apparecchio per poi rimontarlo successivamente.

martedì 2 1 aprile 2015

porto la protesi sia infereriore che superiore è da un pò di tempo che la protesi inferiore mi traballa a causa di una forte riduzione delle gengive e regge poco anche con le creme adesive. Chiedo ,esiste qualche trattamento che possa riportare ad un livello gengivale il mantenimento della protesi stessa , magari con inoculazione di osso liquido od altro desidero conoscere se vi è qualche rimedio.

Può eseguire un aumento di cresta ossea ricorrendo agli innesti ossei o, se ci sono le condizioni (età, anatomia, patologie etc.) all'impianto di alcuni perni nell'osso ai quali "legare" il manufatto protesico.

martedì 2 1 aprile 2015

Il dente del giudizio in basso a sinistra e' perfettamente uscito e in posizione corretta. In questi giorni però si è ripresentato un problema già accaduto circa due tre anni fa, la gengiva che lo circonda si infiamma in maniera importante, andando a ricoprire in parte il dente come una sorta di cappuccio. L'applicazione di un gel migliora la situazione, ma anche stavolta il dentista ha provveduto a rimuovere con il laser la gengiva che andava ancora a coprire il dente dicendomi che sono due episodi di gengivite molto significativi. E' forse necessario rimuovere il dente?

Probabilmente si . Essendosi ripresentato il problema prenda in considerazione l'eventualità di far asportare il dente del giudizio. Il problema, purtroppo, si ripresenterà e con le complicanze che già conosce.

martedì 1 4 aprile 2015

Circa un mese fa ho fatto un piercing al labbro inferiore,poi ho sentito che poteva causare danni a gengive e denti allora ho messo un gioiello in bioplast,e ho visto che la parte sotto la gengiva e rossa e ha la forma del piattello del piercing.dovrei toglierlo oppure posso tenerlo con quello in plastica?

Il piercing è un corpo estraneo e, come tale, l’organismo lo riconosce sempre come un insulto. In particolare quelli con peduncoli intra-orali quasi sempre, tramite un’azione meccanica, provocano deterioramenti spesso irreparabili (recessioni) alle gengive ed all’apparato di sostegno (parodonto) di uno o più denti, potendo condurre fino alla perdita del/dei dente/i interessato/i. Altri tipi di danni possono inoltre essere arrecati ai tessuti, specie se mucosi, per un azione chimico-fisica (metalli), o meccanica (altri materiali) del p.. Tali danni possono giungere fino a pericolose trasformazioni o metaplasie dei tessuti interessati.

martedì 3 1 marzo 2015

Periodicamente nonostante l'assunzione di antibiotici dalla gengiva di un molare inferiore si forma un piccolo ascesso con successiva fuoriuscita di pus. Cosa mi consigliate di fare?

Probabilmente si tratta di una lesione all'apice radicolare cronica (che non darà dolore perché il pus fuoriesce per via naturale), che necessita di trattamento endodontico. Le consiglio di rivolgersi al suo odontoiatra di fiducia per conferma della diagnosi.

Pagina 1 2 3 4 »

Indietro Fai la tua domanda