Prontodentista.itProntodentista.it

Ricerca

Homepage


Pagina « 27 28 29 30

lunedì 1 4 marzo 2011

Come mai con l'avanzamento degli anni certi denti diventano sensibili e, a volte, fanno male.
Inoltre, questa sensibilità è correlata a problemi di schiena e di stomaco, più precisamente acidità di stomaco e mi hanno trovato un leggero appuntamento osteofitico a livello dorsale?
A volte questa sensibilità dentale prende anche un dolore all'orecchio solo sinistri dove è cominciata la sensibiltà visto che dopo un accurata visita dall'otorino mi ha detto che non ho problemi particolare alle orecchie ma mi ha consigliato una visita da un ortodontista.

Sarà necessario fare una visita gnatologica per valutare se presente problematica all'articolazione temporo-mandibolare.

lunedì 1 4 marzo 2011

Settimana scorsa avevo in previsione un trattamento di sbiancamento con getto di bicarbonato e un successivo trattamento al fluoro. Quando mi sono recata dal dentista avevo una forte sensibilità dentale ai 4/6 denti inferiori centrali.
Il dentista si è rifiutato di farmi i trattamenti consigliandomi invece di fare una levigatura delle radici in tutta l'arcata inferiore per rimuovere il tartaro che si sarebbe secondo lui depositato tra dente e gengiva causando dolore e sanguinamento, oltre ad un colluttorio che mi ha fatto passare il dolore.
In cosa consiste il trattamento indicato?

La levigatura è una manovra di pulizia profonda delle radici.

martedì 0 8 marzo 2011

Una periartrice scapolo-omerale mi comporta un dolore che decorre lungo il lato sinistro del collo fino a raggiungere due molari (i primi due molari adiacenti ai premolari, in posizione corrispondente delle due arcate superiore ed inferiore).
Il collegamento risulta evidente anche perchè l'apposizione di cerotto analgesico riduce molto il dolore dentale; anzi, l'apposizione dello stesso cerotto sul viso all'esterno dei molari interessati lo fa sparire quasi completamente. Quando si pone contemporaneamente un cerotto sulla spalla (ubicazione della periartrite) ed uno sul viso il dolore praticamente sparisce, ma si nota un rigonfiamento di un vaso sanguigno alla base del collo. Ho notato che usando un indumento sul viso che tenga calda la parte dolente si ha analogamente un effetto benefico. Uno dei due molari è stato oggetto di otturazione circa quattro anni fa, ma fino a qualche mese addietro non avevo avuto questo disturbo (che si acuisce particolarmente con il freddo).
Vorrei sapere se devo fare cure dentali (o gengivali) oppure si tratta di curare solo la periartite, di cui il dolore dentale potrebbe essere solo un riflesso. Una panoramica della bocca, già eseguita, ha accertato il buono stato complessivo della dentatura, anche se soffro di gengivite.

Forse il consiglio è quello di andare da un medico specialista in reumatologia.

Pagina « 27 28 29 30

Indietro